Muffin salati con zucchine e philadelphia.

La domenica e il mercoledì sono i miei giorni creativi, dato che ho qualche ora per me. Solo per me. Ieri avevo voglia di cucinare qualcosa di sfizioso e allora ho cercato qualche ricettina; mi sono imbattuta in una ricetta di GialloZafferano e l’ho rielaborata un pochino: devo metterci del mio ovunque, sennò non sono contenta.

INGREDIENTI:

Dosi per 10 muffin.

200g di farina 00

100ml di latte

15gr di lievito per preparazioni salate

100ml di olio di semi

15 pomodorini

2 zucchine medie

100g di tacchino

80g di philadelphia light

3 uova

40g di parmigiano

40g di pecorino

prezzemolo

peperoncino

sale e pepe

PREPARAZIONE:

Per prima cosa con un pelapatate ricavo 12 fettine sottili di zucchina che metto da parte, dopo di che taglio il resto delle zucchine a dadini piccoli piccoli (devono essere piccoli perchè vanno crudi nell’impasto e cuoceranno poi in forno), 10 pomodorini a spicchi e il tacchino a cubetti (vi consiglio di prendere una fetta spessa di tacchino – l’affettato – dal macellaio, altrimenti va bene qualsiasi altro affettato vogliate).

Image

Passiamo ora all’impasto: in una ciotola ho montato con le fruste elettriche le uova e il latte; ho aggiunto l’olio di semi a filo senza mai spegnere le fruste e il philadelphia. Setaccio la farina e il lievito e li aggiungo all’impasto, lavro con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungo al composto le verdure tagliate, il tacchino, il parmigiano e il pecorino; aggiusto di sale, una spolverata di prezzemolo, un pizzico di peperoncino e una macinata abbondante di pepe. Mescolo delicatamente il tutto con un cucchiaio e lascio riposare il composto mentre preparo i pirottini. Utilizzando le zucchine che avevo tagliato con il pelapatate fodero i pirottini facendo una “base” come si vede in foto.

Image

Verso il composto nei pirottini fino all’orlo, decoro con mezzo pomodorino, un pezzetto di zucchina e qualche grano di sale grosso.

Image

Inforno a 180°C (forno ventilato) per 35 minuti. Una volta cotti, lascio raffreddare i muffin per servirli tiepidi.

Image

-TheLittlePots

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...